mercoledì 13 aprile 2011

Limoncello forte

Dolcigolosità- limoncello forte
Limoncello forte







Causa albero che chiede alleggerimento, in questi giorni ho preparato il limoncello, uno degli elisir campani più famosi  al mondo. La sua paternità è contesa tra i sorrentini, capresi e amalfitani, ma noi non vogliamo entrare in queste diatribe e vi indico la ricetta che viene usata a casa mia. Vi avverto, è abbastanza alcolico, ma basta regolare le dosi alcool/ sciroppo di zucchero e avrete un liquore più o meno alcolico.
Questo liquore, oltre a consumarlo liscio, lo uso molto spesso come base per i miei dolci: torte, ripieni per dolci ecc.
Ingredienti per 1 litro:
- 10 limoni
- 1 bottiglia alcool ( io ne uso 500 ml)
- 500 gr zucchero
- 500 ml acqua

Lavate i limoni, asciugateli e poi prelevate la scorza utilizzando un pelapatate. Mettete le scorze e l'alcool in una bottiglia che poi andrete a tappare, mettere a riposo per una settimana al buio.



Trascorsi i 7 giorni filtrate il composto. In un pentolino scaldate l'acqua e versatevi lo zucchero, dopo che lo zucchero è sciolto e l'acqua è ormai fredda ( è importante che lo sciroppo sia freddo, altrimenti il liquore formerà una patina scura in superficie) unire l'alcool allo sciroppo. Girare bene il composto e imbottigliare. Niente di più facile, no?
Con questa ricetta potrete realizzare anche il mandarinetto, l'arancello, il centerbe ecc. Il grado alcolico del liquore, come dicevo prima, lo potete scegliere voi, più sciroppo di acqua e zucchero c'è, in proporzione con l'alcool, meno alcolico sarà il liquore. Quindi per un litro di liquore potete scegliere di farlo più leggero mescolando 400 ml di acool con 600 ml di acqua, oppure più alcolico utilizzando tanta acqua quanto alcool. 

Il mio albero ringrazia perchè adesso è più leggero, anche se dovrò alleggerirlo ulteriormente!



Con questa ricetta partecipo al Contest di ''Profumi&Sapori''

Il Contest a colori con il colore GIALLO.

Areagratis host

Un grazie speciale a Stefania ^_^

5 commenti:

  1. Ma ciao...sono venuta a ricambiare la visita...buono il limoncello fatto in casa e che bello il tuo alberello di limoni ;D
    Grazie per la parteciapazione al Give Away e alla condivisione del banner...non posso fare altro che seguirti con molto piacere
    A presto
    P.S:mi prendo il tuo sorriso portafortuna

    RispondiElimina
  2. Ciao Francy devo dire che è molto bello e colorato il tuo blog complimenti!
    ma sai che proprio in questi giorni sto facendo il limoncello con degli ottimi limoni bio raccolti nel giardino di un'amica :)
    ma non mi decidevo sulle proporzioni dello sciroppo, mi piace questa tua versione alcolica :D

    RispondiElimina
  3. Buono! L'ho appena commissionato a mia cognata da fare... lei è brava nel fare il limoncello! Prendo comunque spunto dalla tua ricetta! Complimenti anche per il resto del blog! Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Non ho mai preparato alcolici..ma sicuramente questo lo provo..ho una passione per il limoncello.Complimenti per il blog... aggiunto subito tra i miei blog preferiti! Se ti va, fai un salto nel mio blog... sei la benvenuta!!! A presto

    RispondiElimina
  5. La cosa che preferisco del lioncello è l'intenso profumo che si sparge per casa quando lo si preparara !grazie!

    RispondiElimina

Grazie d'essere passato/a dal mio blog!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...