lunedì 28 maggio 2012

Torta bavarese alle fragole

Dolci golosità: Torta bavarese alle fragole


Stavo entrando nel pallone, erano giorni che dovevo mettermi all'opera per preparare un dolce ma non avevo la più pallida idea di cosa preparare e perciò rimandavo a 'domani' sperando nella giusta ispirazione. Solo che questa benedetta ispirazione non arrivava e la  cosa mi sembrava abbastanza grave visto che di solito mi passano mille idee per la testa...che poi non le metto in pratica, è un altro discorso! ^_^
Vi dico solo che ero partita per fare un plumcake ed è uscita questa torta, non chiedetemi quali voli pindarici ha intrapreso il mio cervello perchè la mia faccia assumerebbe le fattezze di quella di un pesce rosso, non me lo so spiegare...nanana-na-nana-nana, alla Checco Zalone che imita Ferro :]
Tornando a noi, partita con l'idea di fare un plumcake ne è uscita una torta fatta con una bavarese di fragole più qualche lampone aggiunto nella decorazione e nel coulis, perciò la base è un plumcake che ho invece cucinato in una teglia da forno da 24 cm. La famosa lampadina delle idee si è accesa proprio nel momento in cui dovevo preparare il coulis, che di solito si usa spargere omogeneamente sul dolce per creare uno strato di gelatina, invece di distribuirlo sulla torta mi è venuta l'idea di versarlo negli stampini a forma di cuore per poi adagiarli sulla torta. Che ne dite vi piace l'idea?
Ma ora passiamo alla ricetta così vi spiego cosa e come ho fatto....


Ingredienti per una teglia da 22/24 cm

Per la base
200 gr di farina 00
150 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
3 uova
180 gr di zucchero
mezza bustina di lievito per dolci
aroma rum 
1 cucchiaio di latte
1 pizzico di sale

Per la bavarese
500 ml latte
50 gr amido di mais
120 gr zucchero
12 gr colla di pesce
un pizzico di sale
200 gr di fragole (oppure 2 cucchiai di pasta di fragole o marmellata)
qualche goccia di colorante rosso (facoltativo)
250 gr di panna da montare

Per il coulis ( i cuori)
150 gr di fragole ( io ho aggiunto anche lamponi)
2 cucchiai di zucchero
qulche goccia di succo limone
1 foglio di colla di pesce (io uso quello pane angeli)

Inoltre
10 fragole ( io anche lamponi) per la decorazione
un ciuffo di menta
mezzo bicchiere di rum per la bagna


venerdì 18 maggio 2012

Cupcake con frosting di yogurt alla fragola philadelphia e cocco

Dolci golosità: Cupcake con frosting di yogurt alla fragola philadelphia e cocco


I cupcakes sappiamo che sono dei dolci tipicamente americani, con frosting (ma diciamolo anche all'italiana... copertura) tipicamente calorica e stucchevole. Ce ne sono mille versioni, con pasta di zucchero che trasformano questi dolcetti in vere e proprie mini torte decorate, con frosting a base di burro che belli si...sono belli, ma a me l'idea di masticare burro non ha mai entusiasmato!!! Quindi, dopo aver proposto un bel pò di tempo fà quelli allo yogurt con  copertura di glassa oggi vi presento dei cupcake basic con frosting di yogurt alla fragola e formaggio spalmabile con cocco.
Il problema dei frosting è che devono essere abbastanza sostenuti per ovviare il problema...''ommioddio!!!! Emmocomefaccio che mi stanno colando??'' 
Perciò, regola numero uno: non usare mai prodotti troppo molli altrimenti il frosting ci toccherà mangiarlo direttamente dal piattino; 
regola numero due: la regola numero uno si può tranquillamente annullare se usiamo un pò di arguzia!
Per i miei cupcakes ho usato un formaggio spalmabile tipo Philadelphia in vaschetta, yogurt cremoso, ma veramente cremoso, preparato con formaggio fresco. *L'ho comprato alla Lidl, l'etichetta riporta: ''Preparazione a base di formaggio fresco (Quark);  in superficie troviamo uno yogurt che ha la consistenza del yogurt greco e alla base uno strato di topping alla fragole che andrà amalgamato. Per chiarire ogni dubbio inserirò nella ricetta anche la foto dello yogurt in questione, comunque si può usare qualsiasi yogurt basta che appunto sia cremoso.
Per arricchire il sapore dello yogurt alle fragole e del formaggio spalmabile ho pensato bene di aggiungere qualche cucchiaiata di cocco disidratato...ormai lo metto dappertutto, un altro pò pure sopra i maccheroni al posto del pecorino ^-^.
Un piccolo segreto per far sostenere la crema??? Aggiungo un pò di amido di mais nel preparato e la mia crema vince ogni legge di gravità che piomba su di essa. Banale ma risolutiva, è il risultato quello che conta, no? E poi il sapore non ne risente per nulla, quindi provare per credere.
Ma ora basta con le chiacchere e passiamo alla ricetta :)


Ingredienti per 12 cupcake:

 Per i cupcake
- 130 gr burro a temperatura ambiente
- 140 gr zucchero
- 190 gr farina 00
- 80 ml latte
- 3 uova
- vanillina
- 1 e 1/2 cucchiaino di lievito
- 1 pizzico di sale
- scorza grattugiata di 1 limone

Per il frosting
- 80 gr di formaggio spalmabile
- 3 cucchiai di zucchero
- *125 gr yogurt cremoso (fedi foto in basso)
- 45 gr amido di mais
- 2 cucchiai cocco disidratato
- 1 pizzico di sale

Decorazione
- cocco disidratato
- colorante alimentare


giovedì 10 maggio 2012

Biscotti integrali

Dolci golosità: Biscotti integrali


Contrariamente a quanto possano credere in tanti i biscotti integrali non sono dei biscotti ''light'', cioè poveri di calorie, ma  bensì dei biscotti dietetici. Attenzione, dietetico non significa ''che fa dimagrire'' ma che è indicato per un'alimentazione particolare!
I biscotti di farina integrale, come tutti gli altri alimenti prodotti con tale farina, vanno preferiti a quelli tradizionali perchè sotto l'aspetto nutritivo sono molto più sani. Chi è a dieta e non rinuncerebbe mai e poi mai al suo biscotto quotidiano dovrebbe preferire i biscotti di farina integrale perchè contiene dei nutrienti molto favorevoli per il nostro organismo. Prima di tutto la farina integrale contiene le fibbre che aiutano il nostro intestino, poi è molto più ricca di proteine, di ferro e altre vitamine che nella farina bianca sono presenti in quantità molto ridotte.
Prima di adesso non avevo mai mangiato biscotti integrali, sono stati una bella scoperta, credo che mi terranno compagnia per tutta l'estate, almeno daranno una mano al mio intestino pigro accompagnati da una buona dose di yogurt magro. 
Nella ricetta ho preferito inserire lo zucchero di canna, ma se voi non lo preferite potete usare lo zucchero semolato. Durante la lavorazione noterete che l'impasto sarà un pò ''sbricioloso'',  è la farina che provoca quest'effetto, ma con un pò di pazienza riuscirete ad amalgamareil tutto, quindi non mandatemi a quel paese se noterete qualcosa di strano...è normale, come già detto ci vorrà solo un pò più di pazienza. ^_^

Con questa ricetta vorrei partecipare al contest di BperBiscotto ''Colazione da Zalando'' , ci è stato chiesto di raccontare cos'è per noi l'eleganza. (Per maggiori info andate in fondo al post)

''Per quanto mi riguarda l'eleganza è un dettaglio portato con naturalezza, una nota che non stona nell'armonia. Non è apparire ma essere, non è indossando un capo elegante che lo si diventa a sua volta, l'eleganza è un modo d'essere, ci si nasce e non si diventa. Quindi l'eleganza può racchiudersi nella margheritina che sbuca dal bordo dell'asfalto, non è  ricca ma ''signora''!
In definitiva per me l'eleganza è la semplicità che riesce a farsi notare, come questi biscotti creati con una farina rustica e poco utilazzata, modellati coi rembi di una forchetta ma con l'effetto  decisamente delizioso alla vista oltre che al palato. Un biscotto sano ed elegante!''

Ingredienti:
- 500 gr farina integrale
- 180 gr burro
- 160 gr zucchero di canna
- 1 uovo
- un cucchiaio di panna o latte
- il succo di mezzo limone
- 1 bustina di vanillina
- 1 cucchiaino abbondante di bicarbonato
- un pizzico di sale


venerdì 4 maggio 2012

Torta compleanno decorata con cocco

Dolci golosità: Torta compleanno decorata con cocco
Torta compleanno decorata con cocco
Torno dopo una settimana abbondante d'assenza dove dispiaceri si sono mischiate a gioie...la vita è così...si sa!
Vi faccio vedere la torta che ho preparato per il compleanno di mia madre, dopo l'esperienza della Torta rainbow non ho resistito a non continuare sulla stessa linea. Il cocco si presta benissimo per le decorazioni, è una bella scoperta anche perchè basta avere un pò di fantasia ed escono fuori delle creazioni carine...almeno per me lo sono!^_^
Purtroppo a casa mia la pasta di zucchero non è apprezzata, quindi qualcosa ci si deve ingegnare per mettere sù delle torte carine alla vista, questa tecnica mi è davvero d'aiuto e credo che continuerò a sperimentarla azzardando disegni più complicati.
Quella che vedete è stata realizzata con l'ausilio di 2 terrine di misure una piccola dell'altra e di bicchierini di plastica, niente di più.
La ricetta è simile a quella della torta rainbow solo che  la crema pasticcera è stata addizionata con la pasta di nocciole, avrete una crema alle nocciole squisitissima! 


Ingredienti per una tortiera da 22/24
Pan di spagna
- 150 gr farina 00
- 170 gr zucchero semolato
- 4 tuorli
- 5 albumi
- mezza bustina lievito
- aroma vaniglia
- un pizzico di sale
- un cucchiaio acqua tiepida
Farcia
- 500 ml latte
- 3 tuorli
- 100 gr zucchero
- 50 gr amido di mais
- aroma vaniglia
- un pizzico di sale
- 2 cucchiai di pasta di nocciole Saracino
Inoltre
- 150 gr scaglie di cioccolato
Decorazione
- cocco disidratato ( mezzo bicchiere circa per colore)
- colorante alimentare
- 200 ml panna da montare
Bagna
- 1 tazza d'acqua 
- 2 cucchiai di zucchero
- mezzo bicchiere di liquore




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...