sabato 12 novembre 2011

Rustici



Dolcigolosità- rustici


Ok nel post precedente avevo detto che stavo iniziando a stare attenta alle calorie, ma questo è uno sgarro che ''s'adda fà''. Sono giustificata perchè questi rustici l'ho preparati e pappati domenica, giorno in cui non guardo in faccia a nessuno!!!:p
A casa mia i calzoni li prepara mia madre, con la classica pasta della pizza, però, ogni tanto, mi piace variare e preparo questi rustici  che vogliono assomigliare ai rustici siciliani.
Questo impasto sarebbe buono anche dolce, ma andrebbe aumentata la dose dello zucchero e sostituita la farina con quella di manitoba. Ma ancora non vi posso assicurare niente, appena li sperimento e, se vengono bene, li posterò!

Ingredienti:
  • 600 gr farina 00
  • 200 gr farina grano duro
  • 70 gr strutto (oppure olio)
  • 100 ml latte tiepido
  • 25 gr lievito di birra
  • 1 cucchiaino zucchero
  • 1 cucchiaio e mezzo di sale 
  • acqua tiepida ( se serve)
Ripieno:
  • prosciutto cotto
  • salsa di pomodoro condita con olio e sale ed origano
  • mozzarella
  • wurstel



Inoltre:
  • uovo per spennellare
Setacciate le farine sulla spianatoia e fate una fontanella. Prendete parte del latte tiepido e scioglietevi il lievito, versatelo al centro della farina insieme allo zucchero e il sale. Iniziate ad impastare ed aggiungete piano piano il latte, finchè ne chiama la pasta. A questo punto unite lo strutto e amalgamate bene. (Se usate l'olio aggiungetelo unite il latte col lievito)
Impastate bene e se la pasta lo richiede spolverate con altra farina, l'impasto deve risultare bello compatto e morbido.
A questo punto fate un segno a forma di croce sulla pasta, mettetela in una ciotola infarinata e fatela raddoppiare di volume. Io la metto nel forno che ho precedentemente riscaldato per 2 minuti a 40'gadi, così velocizzo la lievitazione. Dopo che ha lievitato la prendo per rompere la lievitazione, lo reimpasto un pò e rimetto a lievitare di nuovo. Dopo la seconda lievitazione posso formare i miei rustici che andrò a riempire secondo i gusti. Stendo la pasta col mattarello e mi ricavo un disco con un piattino che andrò a riempire per formare il calzone. Invece andrò a tagliare delle striscie di pasta per avvolgere i wurstel. Una volta preparati metterli a lievitare ancora per un'oretta su una placca forno infarinata. Passato il tempo spennellate con l'uovo sbattuto ed infornate a 180'C per 30/35 minuti, il tempo che si dorino.
Volendo al posto d'infornarli si possono friggere, che, secondo me, è la morte loro ;)

8 commenti:

  1. Booni, specialmente quelli con i wurstel, io segno e proverò anche il tuo consiglio per la versione dolce. bacini

    RispondiElimina
  2. Hai ragione...e poi non sono mica dolci!!!
    La dieta inizia sempre il lunedì!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  3. e queste cose son troppo buoni!

    RispondiElimina
  4. Ciao Francy grazie per essere passata da me e complimenti per il tuo blog!
    un abbraccio
    Anna

    RispondiElimina
  5. Ciao piacere. I rustici mi piacciono moltissimo, non so resistergli. Alla dieta ci si pensa domani.

    RispondiElimina
  6. complimenti sei bravissima...ho lanciato un contest con premio super che dici ti va??

    RispondiElimina
  7. che bontà!
    anch'io di domenica ho una tregua per la dieta eh eh eh
    infatti ho fatto una torta di scarole al forno :)

    RispondiElimina
  8. Anch'io sto in riga durante la settimana ma nel we un premio ci vuole.....e questi sono un fantastico premio!! Brava Franci!

    RispondiElimina

Grazie d'essere passato/a dal mio blog!



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...