mercoledì 29 febbraio 2012

Liberate Rossella

Rossella Urru

Come avrete potuto notare questo non è il solito post. 
Anche io ho voluto accogliere l'iniziativa promossa da Donne Viola condividendo il loro appello lanciato su Articolo 21 - Appello per la liberazione di Rossella

Bisogna palare il più possibile di questo sequestro affinchè gli organi competenti si mobilitino e rivolgano maggiore attenzione verso questo caso. Più siamo a parlarne, più gente fà sentire pressione e più speranze si potranno avere affinchè Rossella possa ritornare il più velocemente a casa tra i suoi cari!
Ricordiamoci che Rossella è una cittadina Italiana e DEVE essere tutelata come noi tutti ci aspettiamo dal nostro Stato!
La sua famiglia è chiusa nel suo dolore, dolore che si moltiplica di ora in ora da quel silenzio che le autorità, e non si capisce bene il perchè, non si decidono a spezzare!


''In molti abbiamo vacillato di impotenza. Ci siamo sentiti infinitamente soli di fronte a tanto assurdo, svuotati da tanta assenza improvvisa. Così ci siamo chiusi in un lungo silenzio. Ma quello che noi credevamo un silenzio si è rivelato essere in realtà un coro di voci giunte da ogni dove. Un coro di solidarietà e di affetto che, dalla notte tra il 22 e il 23 ottobre, diventa sempre più accorato, sempre più grande e sincero. Senza addentrarsi in considerazioni ed analisi di ordine politico o religioso, lasciando quindi che siano gli esperti ad occuparsene in altre sedi più appropriate, questo blog vorrebbe solamente essere il punto di incontro fra tutte queste voci. Raccogliendo e condividendo in un unico spazio libero e aperto a tutti le numerose testimonianze per l’immediata liberazione di Rossella Urru.''
 
Fausto, Mauro, Graziano e Marisa


Se volete potete visitare il sito di Rossella Urru   QUI
Rossella io sono con te, resisti...!!!

sabato 25 febbraio 2012

Rotolo alla nutella

Dolci golosità: Rotolo alla nutella
Rotolo alla nutella
La settimana scorsa è arrivato il mio ragazzo e volendo preparare un dolce veloce che non m'impegnasse troppo ho preparato questo rotolo, con la nutella sapevo d'andare sul sicuro! La base è la mia pasta biscotto che rimane soffice soffice, non posso dire con certezza fin quando..perchè viene sempre spazzolato nel giro di due giorni, ma credo che duri tanto. Come potete notare la base è di due colori, ho diviso il composto a metà ed in uno ho aggiunto un pò di cacao ma si possono aggiungere direttamente due cucchiaiate di nutella sciolta. Questo è finito nel giro di poco, l'indomani ne ho fatto un altro dove ho appunto aggiunto la nutella al composto ed il risultato è praticamente uguale.
Mi dispiace che in questi giorni non sono potuta essere presente ma ero in dolce compagnia e non potevo trascurarlo dopo che abbiamo aspettato tutti questi mesi per rivederci!
Il carnevale mi è passato senza poter friggere una frappa, un cannolo...niente di niente! Ne ho guadagnato un pò in salute perchè al paese del mio ragazzo mi hanno fatto mangiare di tutto..dalle salsicce all'anatra, dai ferrazzuoli e le pitte preparati dalla suocera al ragù di carni miste della cognata, praticamente una settimana all'ingrasso!
Meno male che c'è la Quaresima di mezzo!

Ingredienti per 7 persone:
  • 100 gr farina 00
  • 50 gr amido di mais
  • 170 gr zucchero
  • 4 uova
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 bustina di vanillina o bacca di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 3 cucchiai di cacao in polvere ( o nutella)
Inoltre
  • nutella per farcire
  • liquore all'arancia per la bagna

martedì 14 febbraio 2012

Torta speziata mele e uva sultanina

Dolci golosità:Torta speziata mele e uva sultanina
Torta speziata mele e uva sultanina



Con un salto temporale di circa 10 giorni passo dalla torta di mele proposta QUI, ad un'altra torta, sempre di mele, ma arricchita da un mix di spezie e da frutta secca quale l'uva passa.

Se caso mai ve lo steste (grammatica maledetta!) chiedendo, no..non c'azzeccano nulla l'una con l'altra. La consistenza è pressoché simile, ma sia il sapore che il profumo sono della prima delicato e molto easy, della seconda invece forte e deciso. Volendo fare un paragone sono tipo Beth e Jo delle "Piccole donne" oppure Topo Gigio e Uan..dipende dai gusti, si può preferire una più che l'altra, insomma...nessun conflitto d'interesse!
A proposito d'interessi, se non ve ne foste resi conto...ci sono io a ricordarvelo, siamo nella settimana del Festival e delle solite polemiche lapalissiane sui badget, vallette e ospitate varie! Non dite chemenefrega, perché dopo anni sono ancora qui, all'alba del grande evento, a chiedermi se esista qualcuno a cui possa interessare tale evento ''musicale''. Anche quei matusalemme tradizionalisti dei miei genitori reputano il Festival di Sanremo  "antico e ripetivo"  (da rilevare che la gentil genitrice è fedele e appassionata spettatrice della saga dei Forrester) e questa cosa la dice lunga sul tutto. E come se non bastasse, come ripeteva il buon Totò...e io pago!! Io pago in senso figurato, i soldi del canone li sborsa papà. Ma veramente ancora (visti i tempi magri) vogliamo togliere dalla bocca alla gente questi ultimi spiccioli del canone (non pochi, e chi l'ha pagato sà bene dell'aumento) per mandare avanti monnezza come questo carrozzone, che in concomitanza del Carnevale, pare voler fare il verso a se stesso e far ridere la gente alla stregua di un carro allegorico?
Furbata delle furbate? Far iniziare il Festival la sera di S.Valentino. Mi viene da ridere solo a pensarci...stasera metà delle coppie uscirà e l'altra metà farà all'amore sommersi da chili di petali di rose. I single si organizzeranno di conseguenza in casa d'amici affogando i pensieri in qualche bicchierino...e poi ci sono i single e senza amici. Categoria che vedo veramente a rischio stasera, soli a casa che malauguratamente incappano nel Festival, temo suicidi di massa!!
Per non parlare poi delle polemiche del giorno dopo sui dati auditel.
Capisco che queste divagazioni non interessano a nessuno, odiatemi pure, ne avete tutte le ragioni!!!
Io intanto mi consolo con l'ultima fetta di torta rimasta, visto che il mio S. Valentino non sarà allietato né da cene romantiche o chili di rose...rimarrò tappata in casa e aspetterò, come ogni sera, che arrivino le 23 circa per sentire il mio lui. Se nei prossimi giorni non mi vedrete più comparire preoccupatevi pure, non avrò superato il momento triste....ma de che, eheheh!
Lovvatevi più che potete, un Buon S.Valentino a tutti ♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥•**•♥**•♥•**•♥•**•♥•**•♥**•♥ che l'amore, oggi e per sempre, sia con voi! E ora che ci siamo, buona settimana Sanremese....cistocredendofortemente!!! ^.^



Ingredienti per 6 persone:
  • 200 gr farina 
  • 40 gr fecola di patate 
  •  190 gr zucchero 
  • 90 gr burro 
  • 400 gr mele (sono 2 mele medie) 
  • 120 gr uva sultanina 
  • 50 ml marsala 
  • 1 uovo 
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di bicarbonato 
  • 2 cucchiaini cannella 
  • 4 chiodi di garofano tritati 
  • 1 pizzico di sale 
  • scorza d'arancia grattugiata
Inoltre
  • zucchero a velo per la copertura

venerdì 10 febbraio 2012

Tortino di banane

Dolci golosità: ricetta del Tortino di banane
Tortino di banane

Avevo in mente questi tortini già da un pò di tempo però non avevo ben chiaro come aromatizzarli, poi, quando ho visto le banane nella fruttiera, lampo fù! Dopo la cottura ho avuto la conferma che l'armonia tra il sapore e la morbidezza era quella giusta che cercavo. Ad essere sincera non sapevo bene cosa stavo andando a realizzare e il risultato è un qualcosa di simile a dei plum cake, almeno all'assaggio è questa l'impressione. Volendo potete arricchirli con della nutella quando andrete a versare il composto nei pirottini. A metà ci potete unire un cucchiaino di nutella e poi versare l'altra metà di composto. Io l'ho evitato....meglio che non esagero con le calorie!
Essendo dei dolci morbidi e saporiti che rimangono abbastanza umidi, mi ispirano tanta dolcezza e perciò vorrei dedicare questa ricetta ad un mio ex amico. Un ragazzo conosciuto per caso in un giorno qualunque, entrato nella mia vita piano piano arricchendomi giorno dopo giorno di quella sincerità e genuinità ormai rare. Lui ha saputo farmi ridere, incavolare, ha saputo darmi consigli giusti, mi ha sollevata nei momenti tristi e, bontà sua, ha saputo conoscere il meglio e il peggio di me senza mai volermi diversa!
Ora quell'amico non c'è più....anzi, oltre all'amico c'è tanto più di lui perché è il mio amore!
Non parlo molto né di me né del mio mondo, una sorta di riservatezza data dalla timidezza verso i miei affetti, ma a volte, come in questo caso, è bello potersi aprire un pò di più specialmente quando le parole sembrano materializzarsi da sole!
Lui non sà che sto scrivendo di lui né glielo dirò, spero che in questi giorni passi e legga così per caso. Anche se non siamo particolarmente legati al S. Valentino, ci sono di mezzo questi maledetti 1200 km che ci fanno venire persino malinconia davanti a queste feste, ormai, consumistiche!
''......se stai leggendo, mi manchi tanto e non vedo l'ora di rivederti''
Spero di non risultare troppo mielosa, non sono una brava a scrivere certe cose, il romanticismo per me è nei gesti.
Un'altra piccola dedica la vorrei fare al caro Nuccio del Blog di Max : come ti avevo promesso....questi dolcetti, a parte quello dedicato per il mio lui, sono per te!
Ok ora ho finito davvero, a voi la ricetta.

Ingredienti per circa 15 dolcetti:
  • 150 gr farina 00
  • 50 gr di fecola di patata
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 90 gr di burro ammorbidito
  • 200 gr di banane
  • 1 uovo grande
  • 3 cucchiai di cocco disidratato
  • 1 bustina vanillina
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • scorza di un limone grattugiata

domenica 5 febbraio 2012

Torta di mele

Dolci golosità: Torta di mele
Torta di mele

Potrei sembrare banale ma sono molto affezionata a questa torta di mele...credo sia uno dei primi dolci con cui ho iniziato a pasticciare! Questa ricetta è presente in casa mia da una vita, non sò bene da dove sia arrivata, l'ho ricopiata da un vecchio fogliettino volante che trovai nel ricettario di mia madre, neanche lei ne sà l'origine.
Sebbene da me non sia arrivata la neve, c'è ugualmente un freddo pungente che porta ai minimi storici la mia voglia di mettere il naso fuori! Perciò coccolata dal caldo tepore di casa mi godo la mia mattinata accompagnata da una fumante tazza di caffè ed una fetta di torta...fatevi sotto, ce n'è per tutti!!!!
Le mele qua ci sono e si sentono, ci sono dentro e ci sono fuori perchè se è torta di mele...lo deve essere fino in fondo! Non so voi, ma quando mangio un dolce voglio cogliere l'essenza degli ingredienti, voglio percepire il gusto fino in fondo...non mi piacciono i dolci che lasciano solo il dolce in bocca e ti fanno rimanere male!! Sarò che pretendo troppo, ma il dolce è uno sfizio, una cosa in più che deve appagare il palato e i sensi altrimenti ne faccio benissimo a meno. No, non è che oggi sono polemica :), è che tante volte ho assaggiato dolci elaborati che alla fine erano tutta scena!
Con le dosi che vi propongo andrà bene una teglia da 26, se usate una più piccola verrà più alta.

Ingredienti:
  •  150 gr farina 00
  • 50 gr amido di mais
  • 2 mele grandi
  • 150 zucchero
  • 150 burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di cannella
  • 1 limone (scorza e succo)
  • 1 bustina vanillina
  • 1 pizzico di sale
Inoltre
  • 2 mele per la copertura
  • zucchero di canna

mercoledì 1 febbraio 2012

Biscotti Danesi

Dolci


Finalmente sono riuscita a preparare i famosi biscotti al burro Danesi. 
Non avevo ricette ma una vecchia scatola in latta di questi biscotti, come saprete in fondo sono riportati gli ingredienti come per legge, una o due percentuale e un pò d'intuito sono riuscita a riprodurli! Ho notato che tra le varie sigle c'era buttato lì anche un ''può contenere tracce di frutta secca'', e si...infatti l'avevo capito che era cocco, ma chissà come mai questi particolari non li specificano mai! 
Comunque sono tanto contenta del risultato che non vedo l'ora di condividerla con voi, se li provate a fare vorrei un vostro giudizio ^.^

Ingredienti:
  • 300 gr farina 00
  • 40 gr fecola di patate
  • 60 gr di cocco disidratato
  • 180 gr zucchero a velo
  • 1 uovo grande
  • 183 gr di burro
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 presa di sale
  • 1 limone
  • 1 e 1/2 bustina vanillina
  • 2 cucchiai latte
 Inoltre
  • zucchero di canna per la superficie



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...